A volte lo sviluppo è ostacolato da disturbi pervasivi, deficit intellettivi o comportamentali. L’autismo è un disturbo generalizzato dello sviluppo caratterizzato da tre elementi fondamentali: un grave disturbo dell’interazione sociale, un disturbo della comunicazione e una serie di disturbi del comportamento e del movimento. L’esperienza ha dimostrato che il miglior trattamento per l’autismo è una precoce e specifica educazione di tipo cognitivo e comportamentale la cui mission sta nel puntare al massimo sviluppo possibile delle capacità individuali. Lo psicologo cognitivo comportamentale si avvale di strumenti clinici per la valutazione e l’individuazione delle aree a sviluppo atipico, offre una consulenza nella strutturazione degli ambienti e fornire tecniche e strumenti comunicativi (CAA), sociali e comportamentali al fine di implementare le competenze cognitive, e  non solo, per poter ridurre i deficit presenti e migliorare la qualità della vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.